News

In arrivo il bonifico istantaneo

Pubblicato lunedì 20 novembre 2017

Da martedì 21 novembre sarà introdotto nell’Eurozona, l’instant payment, un metodo di pagamento super veloce che in soli 10 secondi arriverà sul conto del beneficiario.
Bonifici di questo tipo potranno essere eseguiti 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno all’interno di 34 paesi del Vecchio continente, la cosiddetta area Sepa (Single Euro Payments Area). La somma sarà prelevata dal conto di addebito e disponibile su quello del beneficiario in un tempo da record, di pochissimi secondi.
Diciotto le prime società che offriranno questo servizio in Europa, tra cui tre banche italiane: Intesa Sanpaolo, Unicredit (ma per ora non Fineco anche se fa parte del gruppo) e Banca Sella.
La somma massima che si potrà trasferire sarà 15 mila euro, mentre per quanto riguarda i costi, ogni istituto applicherà la sua: Intesa Sanpaolo farà pagare 4 centesimi per ogni mille euro trasferiti con questa modalità; Unicredit 2,5 euro, indipendentemente dall’importo; Banca Sella applicherà una commissione fissa da 2,3 euro per ogni bonifico ma dal 1° aprile 2018.
Il bonifico istantaneo, a differenza di quello normale, non è revocabile.

    Share

    CONVENZIONI

    Caricando...