News

Dettaglio alimentare valore economico e sociale

Pubblicato giovedì 21 giugno 2018

“Il dettaglio torna ad avere un valore economico e sociale insostenibile per le nostre città”. Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, intervenuto al convegno sul negozio alimentare organizzato insieme a Fida, la Federazione del dettaglio alimentare.
“Dalla nostra indagine emerge chiaramente un cambio degli stili di vita degli italiani, si mangia più spesso fuori e si torna a fare la spesa sotto casa come dichiara il 55% degli italiani – commenta Sangalli – anche perché il negozio di vicinato si è saputo innovare grazie all’online, si è specializzato puntando sulla qualità e sul servizio”.

    CONVENZIONI

    Caricando...