News

Lotteria scontrini: Fida, avvio senza ressa

Pubblicato lunedì 1 febbraio 2021

L’avvio della lotteria degli scontrini “è stato meno-peggio del previsto“, secondo la presidente della Fida, Donatella Prampolini. “Non c’è stata la ressa che ci si aspettava perché già ai primi di dicembre quando l’Agenzia delle Entrate aveva rilasciato i codici a barre la gente aveva iniziato a chiedere insistentemente la lotteria degli scontrini. In realtà oggi le richieste non sono state tantissime“, dice Prampolini all’ANSA.
Quando i clienti hanno iniziato a capire che il pagamento andava fatto con mezzo elettronico e che, se avevano bisogno di fattura, non si poteva, alcuni hanno rinunciato alla lotteria“, aggiunge la presidente di Fida che indica come “al momento non si segnalano particolari problematiche tecniche se non alcuni conflitti tra i programmi“. “Tutti gli associati hanno detto di ricordare che c’è sempre un problema di costo per l’esercente della moneta elettronica“, continua Prampolini convinta che, “se si vuole andare verso la moneta elettronica, serve un azzeramento vero delle commissioni. Quello è l’unico modo per dare lo stimolo, altro che lotterie e altre storie!

Per scaricare le istruzioni per gli esercenti clicca qui

    CONVENZIONI

    Caricando...