News

Salvini: forte taglio delle tasse e revisione dell’Imu

Pubblicato martedì 16 luglio 2019

Durante una pausa dell’incontro con le parti sociali, il vicepremier Matteo Salvini ha incontrato i cronisti sottolineando alcuni contentuti del colloquio: “Abbiamo esposto i progetti di governo della Lega per la prossima manovra economica: forte taglio delle tasse per famiglie e lavoratori dipendenti, prosecuzione della riduzione degli oneri burocratici fiscali per imprese. Questo vuole dire togliere l’Imu sui capannoni, riduzione dell’Ires, revisione dell’Imu, vogliamo intervenire per dare stabilità, quindi intervenire su cedolare secca sui negozi e immobili commerciali”.
Poi, Salvini ha parlato del salario minimo, specificando che “occorre prima ridurre la pressione fiscale e burocratica a chi i salari li paga”.
A proposito della manovra economica, il vicepremier ha detto: “Mi piacerebbe dare al nostro Paese una manovra economica in tempi molto più celeri rispetto al passato. Ottobre, novembre, dicembre ‘no’. Piuttosto si lavoro tutto luglio e tutto agosto. Mi piacerebbe che alla riapertura del Parlamento fosse già in discussione la manovra economica per dare stabilità”.
Salvini ha poi annuciato un nuovo inconTro con le parti sociali: “Ci riconvochiamo nella prima settimana di agosto, il 6 o il 7: identica riunione con le stesse 43 associazioni e non escludo con altre. Se decine di associazioni ci dicono ‘grazie per averci ascoltato’ qualcuno dovrebbe farsi una domanda e darsi una risposta”.

    CONVENZIONI

    Caricando...