News

Sangalli: serve chiarezza sull’impianto della legge di bilancio

Pubblicato giovedì 25 ottobre 2018

“Va percorsa, con determinazione e sino in fondo, la strada del confronto costruttivo. Perché è necessario che – in Europa, in Parlamento e con le parti sociali – il Governo faccia chiarezza sull’impianto della prossima legge di bilancio. Chiarezza sul modo in cui il maggior deficit si tradurrà anche in più investimenti e sul modo in cui la maggiore spesa sociale si tradurrà anche in più occupazione dei giovani. Perché più investimenti e più occupazione significano più crescita e quindi anche più sostenibilità del debito pubblico.  Chiarezza, poi, sulle scelte fiscali.  Perché – dopo la giusta scelta di bloccare gli aumenti dell’Iva previsti per il 2019 – bisogna preparare le condizioni per disinnescare gli aumenti ancora previsti per il 2020 ed il 2021. E chiarezza, ancora, sulle scelte per le imprese: sul modo in cui, cioè, l’esordio della flat tax compenserà il venire meno dell’IRI e sul modo in cui si sosterranno investimenti, innovazione e digitalizzazione”.

    CONVENZIONI

    Caricando...