News

Giuseppe Bellè nuovo presidente di Fida Reggio Calabria

Pubblicato martedì 24 aprile 2018

È Giuseppe Bellè, legale rappresentante della Ditta Edulè – Annona di Calabria – azienda leader nel settore della valorizzazione dei prodotti tipici calabresi ed in particolare del pregiato frutto Annona – il neo Presidente di FIDA Reggio Calabria, eletto presso la nuova sede della Confcommercio provinciale di Via Zecca, alla presenza del Presidente Giovanni Santoro, del Direttore Marisa Lanucara e degli imprenditori del comparto.
Eletto anche il Direttivo Fida composto da Francesco Anghelone, Arianna Romeo, Pasquale Sorgonà, Giovanbattista Votano e Rosario Previtera che affiancherà Bellè nel prossimo quadriennio ed opererà al fine di promuovere la crescita del comparto sul territorio, valorizzando il patrimonio enogastronomico che, seppure ampiamente apprezzato, necessità la costruzione di un sistema di reale collaborazione tra imprese ed una rete tra esercenti nell’ottica di migliorare efficienza e qualità dell’offerta.
“Il principale obiettivo che intendiamo raggiungere –sottolinea Giuseppe Bellè, ringraziando i colleghi per la fiducia accordatagli – è quello di valorizzare le attività del commercio di vicinato provando a porre in evidenza l’imprescindibile ruolo sociale della nostra categoria. Sfruttando le potenzialità e le professionalità del sistema Confcommercio avvieremo un confronto costante e costruttivo anche con interlocutori istituzionali sui temi di nostro comune interesse quali Tari, sicurezza, normative di riferimento, eventi e manifestazioni. Un grande supporto – conclude Bellè – verrà sicuramente dalla squadra Fida provinciale formata da colleghi di grande esperienza ed impreziosita dalla collaborazione del dott. Rosario Previtera che ringrazio personalmente per avere sposato appieno il progetto proposto”.
“Confcommercio lavorerà a fianco di Fida e delle imprese del settore – dichiara il presidente provinciale Giovanni Santoro nell’augurare buon lavoro al neo Presidente ed al Direttivo – fornendo tutti gli strumenti utili a cogliere le occasioni di crescita che si presenteranno nel quadro della più generale valorizzazione della cultura enogastronomica nella nostra provincia oltrechè a promuovere innovazione e tradizione in un mix che rappresenta la vera forza del comparto”.

    CONVENZIONI

    Caricando...